top of page

Si possono rammendare e i vecchi o nuovi maglioni bucati?

Aggiornamento: 22 giu 2023

Quante volte capitano dei piccoli incidenti con i maglioni?

Una bruciatura di sigaretta. Un filo che viene tirato dagli amici animali o imbrigliato in una rete. Oppure un ospite indesiderato, la tarma, che banchetta con i nostri capi di lana.

Così ci ritroviamo con il nostro maglione preferito rovinato.

Nelle mani giuste che sanno rammendare a regola d'arte il danno risulta impercettibile.

Maglione rovinato con maglie cadute da rammendare

Cosa si può fare? Buttarlo via?

Nella maggioranza dei casi si riesce a recuperarlo. Non ritornerà come nuovo, ma quasi.

Una situazione come questa foto può sembrare disperata, ma basta capire la maglia e tutto si può rimediare.

Per ottenere un risultato perfetto bisognerebbe avere lo stesso filato.

Se non si trova il filo giusto con la stessa composizione e coloro si rischia di ottenere l'effetto macchia.

Per questo motivo tutti i capi che realizzo vengono venduti insieme ad un filo, necessario nell'eventualità di un danno.




Maglione rammendato risultato finale

In questo caso sono stata fortunata. Il foro era dovuto alla rete di un giardino e sono riuscita a recuperare con lo stesso filo del maglione.

La seconda foto, è il risultato finale, pressoché come nuovo.

In altri casi, come i buchi delle tarme sono più delicati.

La tarma si nutre del filato con cui è composto il maglione, per questo motivo diventa più difficile la riparazione.

Trovare il stesso materiale col colore identico è impossibile, si può solamente avvicinarsi il più possibile.

In questo caso, se il colore è troppo chiaro o troppo si può verificare l'effetto macchia. Se troppo visibile si potrebbe nascondere con dei ricami o applicazioni.

prima e dopo di una maglia con dei buchi

Qui di fianco, ti mostro, un'altra foto con il prima e il dopo della riparazione di un buco, questa volta dovuto al banchetto di una tarma.


Condividi il post se ti è servito. Per informazioni o domande lascia un commento.

A presto con un nuovo articolo per scoprire il mondo della maglia.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page